Carisch

100 Italian Folk - Carisch

Libro di Spartiti, linea melodica con accordi Edizione Carisch

serie "Professional Books" cod.ML 2607, strumenti in Do

clicca per visionare contenuto  >

Contenuto:

A la môda di montagnôn

A mezzanotte in punto

Abballati, abballati

Addio, mia bella addio

Addio morettin ti lascio

Amor dammi quel fazzolettino

Amore mio non piangere

Aprite le porte

Aveva gli occhi neri

Babbo non vuole (mamma nemmeno)

Bella ciao!

Bella se vuoi venire

Bersagliere ha cento penne

Bombardano Cortina

Calabrisella

Ciribiribin

Ciuri ciuri

Col fucile sulle spalle

Come porti i capelli bella bionda

Daghela ben biondina (Canzone delle osterie)

Di qua, di là del Piave

Doman l’è festa

Dove sei stato mio bel alpino?

Dove te vett o Mariettina

E Cadorna manda a dire

E la va in filanda

E mi la dona… la veuri no

E picchia picchia la porticella

E qui comando io

El merlo ga perso el beco

El mio galletto

Era una notte che pioveva

Eravano in ventinove

Fa la nana bambin

Gran Dio del cielo

I baldi alpin van via

Il cacciatore del bosco

Il magnano

Il testamento del capitano

Il ventinove luglio

In licenza

La bella Gigogin

La bella la va al fosso

La biondina in gondoleta

La domenica andando alla messa

La Dosolina

La fameja dei gobon

La mamma di Rosina

La Marianna la va in campagna

La Monferrina

La mula di Parenzo

Là nella valle

La pastorella

La povera Rosetta

La rivista (Capricciosa garibaldina)

 

La smortina

La società dei magnaccioni

La tirolese

La tradotta

La Valcamonica

La Valsugana

La villanella

La Violetta

Leggenda del Piave

Lo spazzacamino

L’uselin de la comare

L’uva fogarina

Maledetto sia il Pasubio

Mamma mia dammi 100 lire

Maremma

Maria Giuana

Me compare Giacometo

Meglio sarebbe

Montagnes Valdôtaines

Monte Canino

Nannì (Una gita a li castelli)

Nôi sôma alpin

O Angiolina bell’Angiolina

Piemontesina

Quando saremo a Reggio Emilia

Quel mazzolin di fiori

Quel mazzolin di fiori (2)

Ricordi Giulietta

Rosabella del Molise

Sciur padrun

Senti cara Ninetta

Stelutis Alpinis

Su in montagna

Sul cappello -Sul ponte di Bassano

Sul ponte di Perati

Sulle balze del Trentino

Ta pum

Ti ricordi la sera dei baci

Trentatrè (Valore alpino)

Tutte le fontanelle

Va l’alpin

Vitti ’na crozza

Vola, vola, vola

Volea baciar Rosetta